Share on Tumblr Condividi

PillolART

arriva una boccetta carica di...ARTE
Buon compleanno al pittore napoletano Salvator Rosa (Napoli,  21 luglio 1615). Noto e richiestissimo dai contemporanei per i suoi dipinti di battaglie e di piccoli paesaggi - genere che finì presto per disprezzare - ricevette una commessa importante per la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini a Roma: la tela con il “Martirio dei Santi Cosma e Damiano”. Immensa la sua gioia:
"Quest’impegno m’ha tenuto non solo lontano da commercio della penna, ma da ogni altra cosa di questo mondo, e vi posso dire che mi son dimenticato insin di mangiare; ed è stata così ardua la mia applicazione, che verso il fine mi necessitò a star due giorni in letto".
(S. Rosa)
Nell’immagine: Salvator Rosa, “Battaglia”, Firenze, Palazzo Pitti.

Buon compleanno al pittore napoletano Salvator Rosa (Napoli,  21 luglio 1615). Noto e richiestissimo dai contemporanei per i suoi dipinti di battaglie e di piccoli paesaggi - genere che finì presto per disprezzare - ricevette una commessa importante per la chiesa di San Giovanni dei Fiorentini a Roma: la tela con il “Martirio dei Santi Cosma e Damiano”. Immensa la sua gioia:

"Quest’impegno m’ha tenuto non solo lontano da commercio della penna, ma da ogni altra cosa di questo mondo, e vi posso dire che mi son dimenticato insin di mangiare; ed è stata così ardua la mia applicazione, che verso il fine mi necessitò a star due giorni in letto".

(S. Rosa)

Nell’immagine: Salvator Rosa, “Battaglia”, Firenze, Palazzo Pitti.

(Fonte: frammentiarte.it)

  1. mytuscany ha rebloggato questo post da pillolart e ha aggiunto:
    Salvator Rosa (Naples, 21 July 1615). Known and much sought by his contemporaries for his paintings of battles and small...
  2. paolocastelli ha rebloggato questo post da pillolart
  3. alessio-decina ha rebloggato questo post da pillolart
  4. postato da pillolart