Share on Tumblr Condividi

PillolART

arriva una boccetta carica di...ARTE
STIMATISSIMA.
Quest’opera, passata sotto varie nomenclature di cui la più utilizzata è quella di “Fiasca con fiori” (sebbene oggi si tenda a optare per il titolo “Fiori in una fiasca impagliata” datandola tra il  1625 e il 1630), è un dipinto celebre e misteriosissimo conservato nella Pinacoteca di Forlì, segnalato da Antonio Paolucci come ”il quadro più bello del mondo”.
L’autore è ancora ignoto - si parla oggi di “Maestro della Fiasca di Forlì” - sebbene si sia più volte fatto il nome di Guido Cagnacci (protagonista della pillola di  ieri), ma Paolucci non ha dubbi nel sostenere che la  “‘Fiasca è pari alla ”Canestra di frutta del Caravaggio dell’Ambrosiana, e ad altre due-tre opere” che si presentano come assoluti capolavori della pittura di natura morta del Seicento italiano.
Insomma, un bel grattacapo per gli storici dell’arte e, per gli amatori, un pezzo veramente unico da non perdere assolutamente!

Nell’immagine: Maestro della Fiasca di Forlì, “Fiori in una fiasca impagliata”, Forlì, PInacoteca civica.

STIMATISSIMA.

Quest’opera, passata sotto varie nomenclature di cui la più utilizzata è quella di “Fiasca con fiori” (sebbene oggi si tenda a optare per il titolo “Fiori in una fiasca impagliata” datandola tra il  1625 e il 1630), è un dipinto celebre e misteriosissimo conservato nella Pinacoteca di Forlì, segnalato da Antonio Paolucci come ”il quadro più bello del mondo”.

L’autore è ancora ignoto - si parla oggi di “Maestro della Fiasca di Forlì” - sebbene si sia più volte fatto il nome di Guido Cagnacci (protagonista della pillola di  ieri), ma Paolucci non ha dubbi nel sostenere che la  “‘Fiasca è pari alla ”Canestra di frutta del Caravaggio dell’Ambrosiana, e ad altre due-tre opere” che si presentano come assoluti capolavori della pittura di natura morta del Seicento italiano.

Insomma, un bel grattacapo per gli storici dell’arte e, per gli amatori, un pezzo veramente unico da non perdere assolutamente!


Nell’immagine: Maestro della Fiasca di Forlì, “Fiori in una fiasca impagliata”, Forlì, PInacoteca civica.

  1. postato da pillolart